Loader

vino

Dall'estensione della regione vinicola dei grandi fiumi delle province di San Juan e Mendoza, bagnati dalle acque del disgelo estivo dalla vicina Cordigliera delle Ande, si produco vini di rinomato corpo. La produzione di vini da uve che furono importate nel 1885 dagli immigrati francesi ed italiani contano oggi più di 320 mila ettari di estensione, con cantine che arrivano a superare i 1700 mt di altezza. Tra i vini rossi prodotti con successo ritroviamo primo fra tutti il Malbec, il Cabernet Sauvignon, il Merlot, il Pinot Noir e il Syrah, tra i bianchi lo Chardonnay, il Torrontes e il Sauvignon Blanc.
I vini argentini sono caratterizzati da una maggiore gradazione alcolica, un più frequente affinamento in barrique ed una minore acidità rispetto a quelli europei, caratteristiche che lo rendono perfetto per l'abbinamento con salumi come il Patanegra, formaggi affumicati alla piastra ma soprattutto le carni cotte sulla griglia a carbone.
L'Argentina in quanto produttore vinicolo è preceduta solo da Italia, Francia e Spagna ma i suoi margini di crescita sono enormi.